Cessione del diritto di caccia di selezione specie Capriolo s.v. 2019/20 a favore di cacciatori non iscritti ai distretti

Il Comitato di Gestione con Del. n. 29/2019 ha approvato la seguente procedura sperimentale per la cessione del diritto di caccia di selezione al capriolo dei capi delle classi Piccolo e Femmina nel periodo invernale di attuazione del Piano di Prelievo 2019/20  a favore di cacciatori non iscritti ai distretti, sia iscritti che non iscritti all’A.T.C., a tal fine prevedendo quanto segue:

LA MODULISTICA: Il cacciatore acquirente dovrà farne richiesta utilizzando l’apposito modulo qui pubblicato in calce al comunicato

CAPI IN PRELIEVO – Il cacciatore potrà richiedere non più di un capo della classe femmina (F) e/o un capo della classe piccolo (P) di entrambi i sessi per volta; ulteriori capi della stessa classe (F e/o P) potranno essere nuovamente ceduti allo stesso cacciatore solo a fronte dell’attestazione del prelievo da parte dello stesso del capo appartenente alla stessa classe (F e/o P) precedentemente acquistato e comunque nel rispetto del Piano e di Prelievo

I COSTI – Per la cessione del capo della classe femmina (1F) dovrà essere pagato il costo di € 100,00 se l’acquirente è iscritto all’ATC e di € 150,00 se l’acquirente non è iscritto all’A.T.C.. Per la cessione del capo della classe piccolo (1P) dovrà essere pagato il costo di € 50,00 se l’acquirente è iscritto all’A.T.C. e di € 100,00 se l’acquirente non è iscritto all’A.T.C.. 

Per la cessione del pacchetto 1 capo della classe piccolo + 1 capo della classe femmina (1P+1F) dovrà essere pagato il costo complessivo di € 125,00 se l’acquirente è iscritto all’A.T.C. e di € 225,00 se l’acquirente non è iscritto all’A.T.C..

Il pagamento dovrà essere effettuato ad A.T.C. mediante versamento su c.c.p. n. 1041131564  intestato: “Ambito Territoriale di Caccia – “Massa”” ed indicando la causale “Cessione diritti di caccia Capriolo s.v. 2019/20”

L’ ACCOMPAGNATORE – Nell’attività di prelievo il cacciatore dovrà essere obbligatoriamente accompagnato da altro cacciatore individuato dall’A.T.C. tra i cacciatori abilitati alla Caccia di selezione al Capriolo ed iscritti al relativo Registro Regionale degli abilitati. All’accompagnatore è riconosciuto un rimborso forfetario di euro 30,00 a capo ceduto, importo ricompreso nel costo di cessione pagato dall’acquirente

NORMATIVA DI RIFERIMENTO – Il diritto di caccia di selezione potrà esercitarsi nel rispetto delle vigenti norme in materia di caccia, nonché delle disposizioni regionali e del Disciplinare per la Gestione Faunistico Venatoria del Capriolo sul territorio dell’ATC MS13

AREA DI PERTINENZA E FORMA DI CACCIA – Il diritto di caccia di selezione potrà essere esercitato solo da appostamento all’interno di area di pertinenza individuata da ATC tra le aree di pertinenza eventualmente non utilizzate nella stagione o eventualmente in quelle utilizzabili dall’accompagnatore.

pubblicato il: 28/12/19

INFORMAZIONI

si ricorda che la Segreteria osserva, anche per contatti telefonici, il seguente orario di apertura:

  • martedì  9.30-12.30 / 14.30 -17.00
  • giovedì 9.30-12.30 / 14.30 -17.00
  • sabato 9.00 – 12.00

telefono/fax:  0187.422009

e-mail:

indietro

COMUNICAZIONE

Comunicati per Area di Interesse: